L'attività M&A nel settore delle materie plastiche rimane solida nella prima metà del 2018

L'attività M&A del settore degli imballaggi in plastica e delle materie plastiche mediche ha condotto le operazioni durante la prima metà del 2018, aumentando rispettivamente del 28% e dell'11% rispetto all'anno precedente. Altri ambiti positivi sono stati l'aumento delle transazioni relative a macchinari, termoformatura, utensili e matrici rispetto all'anno precedente. Si è inoltre registrato un notevole aumento nelle transazioni complessive nel campo della plastica da parte di acquirenti ibridi (ovvero acquirenti strategici di proprietà di società di private equity), pari al 45% rispetto all'anno precedente. Nel complesso, l'attività M&A del settore delle plastiche globale è diminuita del 7% durante la prima metà del 2018, rispetto all'anno precedente, principalmente in seguito al numero inferiore di transazioni nel settore delle plastiche industriali e un volume inferiore di M&A per tre dei principali segmenti di processo, ovvero stampaggio a iniezione, estrusione e resina/composto. Si è inoltre registrato un numero inferiore di transazioni nazionali e transfrontaliere durante la prima metà del 2018. La maggior parte della diminuzione si è verificata nel primo trimestre, con un totale di 96 transazioni, mentre il secondo trimestre ha registrato una ripresa con 108 transazioni, più in linea con i dieci trimestri precedenti.

I temi principali della prima metà del 2018

  • Domanda e attività M&A nel settore delle plastiche complessivamente solide e continuative.
  • I livelli complessivi delle valutazioni e del mercato azionario rimangono pari o quasi ai valori più alti di tutti i tempi.
  • Bassi costi di capitale ed elevato livello di disponibilità continuativi.
  • Gli indicatori macroeconomici chiave rimangono solidi.
  • Aumento del numero di transazioni nel settore degli imballaggi in plastica e delle materie plastiche.
  • Le vendite di private equity e i carve-out aziendali delle aziende del settore delle materie plastiche sono aumentati.
  • Aumento dell'attività M&A nei settori relativi a macchinari, termoformatura, utensili e matrici.
  • Aumento dell'attività M&A nel settore delle materie plastiche internazionale.

Punti salienti relativi al database M&A proprietario di Stout

Tendenze lato vendita e lato acquisizione:

Gli acquirenti ibridi hanno condotto le operazioni durante la prima metà del 2018, registrando un aumento del 45% nell'attività M&A del settore delle materie plastiche rispetto all'anno precedente. L'attività sia degli acquirenti strategici che di quelli di private equity è stata inferiore durante la prima metà, diminuendo rispettivamente del 20% e del 15% rispetto all'anno precedente. Dal lato vendita, le società di private equity continuano a essere attive con le vendite di aziende nel settore delle materie plastiche registrando un aumento del 17% durante la prima metà rispetto all'anno precedente. L'attività di carve-out aziendali e dei venditori privati (la maggior parte del segmento dei venditori) è scesa rispettivamente del 14% e del 5% durante la prima metà rispetto all'anno precedente.

Attività del mercato finale:

L'attività M&A nel settore delle materie plastiche e degli imballaggi in plastica è aumentata rispettivamente del 28% e dell'11% rispetto all'anno precedente. Permane una forte domanda di imprese nel settore delle materie plastiche mediche, mentre l'attività M&A nel settore degli imballaggi in plastica continua lo slancio positivo acquisito durante il 2017. Le attività M&A nel settore delle materie plastiche, il maggiore segmento del mercato finale, e in quello delle materie plastiche dell'industria automobilistica sono diminuite rispettivamente del 21% e dell'11% rispetto all'anno precedente.

Attività per processo:

Le attività M&A riguardanti sette dei dieci processi nell'ambito delle materie plastiche monitorate da Stout sono rimaste invariate o sono diminuite. Gli ambiti positivi per la prima metà includono l'aumento delle transazioni relative a utensili e matrici, termoformatura e macchinari, rispettivamente del 35%, del 15% e del 10% rispetto all'anno precedente.

Attività per area geografica:

L'attività M&A nel settore delle materie plastiche internazionale è aumentata del 5% durante la prima metà rispetto all'anno precedente, mentre le attività nazionali e transfrontaliere sono diminuite rispettivamente del 29% e del 9% rispetto all'anno precedente. Nel mercato statunitense, l'attività M&A nel settore delle materie plastiche è aumentata per le transazioni nell'ambito delle plastiche mediche e degli utensili e matrici, grazie alla vivace attività dei venditori di private equity e degli acquirenti ibridi.

VOLUME M&A NEL SETTORE DELLE MATERIE PLASTICHE

Plastics MA Volume

Fonte: Stout e varie fonti

Tendenze di mercato

Multipli del settore delle materie plastiche:

Le prestazioni complessive del mercato azionario rimangono pari o quasi ai valori più alti di tutti i tempi durante la prima metà del 2018, sebbene le prestazioni degli indici del mercato maggiore abbiano registrato andamenti diversificati. Per i primi sei mesi del 2018, la media industriale del Dow Jones è diminuita dell'1,8%, mentre gli indici S&P 500 e Nasdaq sono saliti rispettivamente dell'1,7% e dell'8,8%. Nel settore delle materie plastiche, tutti i segmenti delle aziende pubbliche continuano a mantenere livelli di valutazione relativamente alti, sebbene sei degli otto settori industriali delle materie plastiche monitorati da Stout abbiano concluso la prima metà dell'anno lievemente in ribasso.

Metriche macroeconomiche:

I principali indicatori macroeconomici, inclusi il prodotto interno lordo, fiducia dei consumatori, disoccupazione e altre metriche, si sono mantenuti a livelli eccellenti durante la prima metà. I mercati dei capitali continuano a essere favorevoli per l'attività M&A; l'ambiente dei capitali continua a registrare un costo relativamente basso. I prezzi del greggio sono aumentati del 23% durante la prima metà, mentre i prezzi del gas naturale sono diminuiti del 20%. I prezzi delle resine hanno registrato in generale risultati variati per l'anno.

MULTIPLI EBITDA (MEDIA)

EBITDA Multiples Mean

Fonte: CapitalIQ e indici proprietari di Stout

PUNTI SALIENTI DELLE TRANSAZIONI NELLA PRIMA METÀ DELL'ANNO

2018 1H Plastics Transactions

Professionisti correlati

Tutti i professionisti correlati