Stout fornisce consulenza a Quadrivio Group in merito alla quota di maggioranza in EPI

December 09, 2020

Stout è lieta di annunciare che il suo cliente, Quadrivio Group, ha acquisito la quota di maggioranza di EPI. In relazione a questa operazione, Stout ha operato in qualità di consulente finanziario di Quadrivio Group, che ha partecipato all'operazione attraverso il veicolo di private equity Industry 4.0 Fund, dedicato agli investimenti nella digitalizzazione delle piccole e medie imprese (PMI).

Fondata nel 1996 a Milano, EPI è un'azienda italiana "brick and click" e partner nella gestione del merchandising per i principali club di calcio di Serie A e per la National Basketball Association (NBA). L'azienda è nata per gestire il merchandising del pilota professionista Michael Schumacher e, dal 2002, amplia e gestisce i primi negozi online ufficiali per le squadre di calcio italiane di Serie A. Grazie a un modello di business multicanale, questi negozi online sono stati affiancati da punti vendita fisici nelle più importanti città italiane. Oggi EPI vanta rapporti consolidati con AC Milan, ACF Fiorentina, AS Roma, Atalanta, FC Inter, Juventus FC, Pallacanestro Olimpia Milano e SS Lazio, oltre che con la NBA.

"EPI rappresenta un'altra acquisizione di Industry 4.0 in una combinazione ad alto interesse per il capitale in questo settore: l'e-commerce nello sport e nelle squadre di calcio", ha commentato Roberto Crapelli, Managing Partner di Industry 4.0 Fund. "Con EPI, Industry 4.0 Fund realizza un investimento in piena coerenza con la sua strategia di investimento: creare rapidamente valore iniettando tecnologie Industry 4.0 nella Old Economy, per trasformarla in New Economy.

Quadrivio Group è una società di private equity attiva nel campo degli investimenti alternativi. Il gruppo opera nel settore del private equity da oltre 20 anni. Gestito e promosso in co-partnership con Roberto Crapelli, Industry 4.0 Fund investe nella digitalizzazione delle PMI, supportandole nella crescita internazionale e nell'adozione delle tecnologie 4.0.

"Consideriamo la nostra partnership con Industry 4.0 Fund un'opportunità di crescita, evoluzione e professionalizzazione dell'approccio manageriale", ha commentato Lorenzo Forte, socio fondatore di EPI. "Con il supporto di Quadrivio Group, potremo lavorare sull'ulteriore potenziamento dei nostri asset di valore e della nostra infrastruttura, sul miglioramento continuo del livello di servizio offerto alle squadre e ai clienti finali e sugli investimenti per lo sviluppo e per l'internazionalizzazione".

Giacomo Mogni, Managing Director e condirettore dell'ufficio di Milano di Stout, ha guidato il team responsabile di questa operazione di Stout. "Noi di Stout siamo molto fieri di aver progettato, eseguito e portato a termine questa operazioni nonostante il momento difficile in cui viviamo. Siamo convinti che Quadrivio Group possa apportare le competenze nella gestione della vendita al dettaglio e nei processi di digitalizzazione necessarie per dare maggiore impulso a Epi nel suo percorso futuro verso la crescita e l'internazionalizzazione, a vantaggio di tutti i portatori di interessi di EPI", ha dichiarato Giacomo.

Ulteriori informazioni sui nostri servizi di Investment banking.

Professionisti correlati

Tutti i professionisti correlati