Matt Linder è manager nel gruppo Consulenza legale in materia di gestione di Stout. Ha oltre sette anni di esperienza professionale nel supporto ai dipartimenti legali delle aziende in ambito di progettazione, implementazione e gestione delle tecnologie. Matt ha inoltre svolto la funzione di estensione dei team di discovery interni, lavorando con consulenti interni ed esterni alla definizione e ottimizzazione delle politiche e delle procedure di discovery.

Ha implementato diverse tecnologie di eDiscovery, gestione contrattuale e dei documenti ed è stato praticamente coinvolto nello sviluppo di integrazioni personalizzate e nelle migrazioni di dati per vari sistemi. Ha operato da principale punto di contatto per la definizione di requisiti e flussi di lavoro commerciali, svolgendo test di collaudo e gestendo corsi di formazione in aula. Ha inoltre aiutato le aziende a valutare e selezionare le tecnologie per gli affari legali adatte a soddisfare le loro esigenze commerciali.

Matt ha supportato lo sviluppo dei programmi di discovery applicati agli interi dipartimenti e ha gestito diversi contenziosi e processi di discovery complessi. In tale ruolo, ha coordinato le fasi di raccolta, revisione e produzione di milioni di documenti, oltre a operare come amministratore dei sistemi legali ad interim per una società Global 10 attiva nel settore petrolifero e del gas. Ha inoltre supportato diverse grandi società nella valutazione delle procedure di eDiscovery in uso e nello sviluppo di soluzioni finalizzate alla riduzione di rischi e spese.

Prima di entrare a far parte di Sout, Matt è stato un associato di Huron Consulting Group. È in possesso delle certificazioni necessarie per l'implementazione di diverse tecnologie utilizzate in ambito legale, tra cui Exterro 5.0, Zapproved Legal Hold Pro, LexisNexis CounselLink e Onit Apptitiude.